Accedi o registrati

Sei un nuovo utente? Registrati

Hai un account su un social network? Accedi con il profilo che preferisci


Hai un account CrazyForSport o Gioca?

A.S.D. PALLACANESTRO ALASSIO

NEWS

24/12/2018
Pallacanestro Alassio, festa di Natale per le squadre gialloblù

Più di nove ore di festa tra i turni del mattino e quelli del pomeriggio, questo è il tempo che ha coinvolto gli organizzatori della Pallacanestro Alassio che sono stati ben ripagati dai numeri e dall’entusiasmo dei più di cento partecipanti che hanno colto l’occasione per giocare, fare le gare, divertirsi e scambiarsi gli auguri. Unico neo? L’assenza della responsabile tecnica e anima della Pallacanestro Alassio Laura Ciravegna che non era presente per un motivo più che giustificato e che da prestigio alla società gialloblù in quanto era al raduno della Nazionale Under 15 in qualità di assistente allenatore.

Con l’intento di far giocare tutti il mattino è stato dedicato ai più piccoli, dalle 9,30 alle 11 sono scesi in campo i nati nel 2011-12-13-14 e dalle 11 alle 12.30 è stato il turno dei nati nel 2008-09-10. A metà mattinata è anche arrivato Babbo Natale che ha distribuito regali e ha assistito alle gare dove i vincitori sono stati premiati dalla delegata allo sport Roberta Zucchinetti. Nel pomeriggio è toccato ai più grandi giocare, dalle 15 alle 16,30 sono scesi in campo i 2005-06-07 e successivamente è stata la volta dei nati dal 2004 in su.

“È stata una bellissima Festa di Natale che ha coinvolto tanta gente e ci ha fatto apprezzare il fatto di quanto siamo cresciuti in questi anni con l’intento di dare a tutti la possibilità di giocare, al di là dei risultati sportivi, e dove tutti hanno cercato, in qualche modo, di sopperire all’assenza più che giustificata di Laura. Ora ci preme ringraziare le famiglie che ci danno sempre fiducia, chi ha dato una mano ad arbitrare, chi ha portato da mangiare e bere, chi ha dato un contributo per i gadget e i calendari, la Gesco e il Comune, la delegata allo sport intervenuta con entusiasmo, Babbo Natale, chi è partito da Moncalieri per esserci, chi è passato apposta solo per salutare, chi non é potuto venire e in generale a tutti quelli che fanno parte della ‘famiglia gialloblù’ facendo loro i nostri più cari auguri estesi anche a tutte le società liguri, agli arbitri, a tutti gli amanti dello sport e della palla a spicchi in particolare” è il commento dei dirigenti della Pallacanestro Alassio.