Accedi o registrati

Sei un nuovo utente? Registrati

Hai un account su un social network? Accedi con il profilo che preferisci


Hai un account CrazyForSport o Gioca?

A.S.D. PALLACANESTRO ALASSIO

NEWS

18/05/2018
Tante partite, selezione provinciale e uno sguardo ai ragazzi cresciuti nel viva

Settimana fittissima di impegni per la Pallacanestro Alassio tra partite, selezioni ed uno sguardo ai ragazzi cresciuti nel vivaio e in prestito.

Lunedì l’Under 14 élite affronta il Loano Garassini dopo il bel Memorial Papini disputato con in palio la terza posizione in classifica: loanesi privi di play Martino e alassini senza l’infortunato Porcella e con uno stoico Arrighetti che è voluto scendere in campo nonostante 38,5 di febbre. L’intensità che mettono in campo i gialloblù indirizza subito l’incontro a favore della Pallacanestro Alassio che con un ottimo gioco di squadra allunga progressivamente nel punteggio fino al 68-46 finale che sancisce un meritato terzo posto nel campionato ligure più difficile e, ribadiamolo, senza un giocatore convocato in selezione.

Mercoledì l’Under 16 gioca la quinta partita in Coppa Liguria con l’Olimpia Taggia che nel corso della stagione ha sempre vinto con i gialloblù. A conferma dei progressi del gruppo questa volta sono gli alassini a prevalere, incrementando soprattutto dopo l’intervallo lungo e vincendo con un convincente 75-53. “In Coppa Liguria facciamo cinque vittorie in altrettante gare, complimenti ai ragazzi”.

Giovedì con due partite. L’Under 13, in gara 1 dei quarti di finale con Chiavari, dopo un buon inizio si rilassa nel secondo quarto subendo la rimonta dei tigullini. “Dopo l’intervallo lungo torniamo a giocare come sappiamo e vinciamo 88-55 ben consci che dovremo essere concentrati anche in gara 2 prevista mercoledì 16 a Chiavari”. Gli Aquilotti 2007-08 di Laura giocano tanto e si aggiudicano l’incontro vincendo 5 tempi a 1 con il Basket Finale in una partita dove tutti i bimbi hanno cercato di dare il loro meglio: complimenti ad entrambe le squadre.

Venerdì l’Under 14 femminile, nella semifinale regionale, perde a Spezia gara 2 rinviando a gara 3 la possibilità di accesso alla finalissima regionale in una partita sempre condotta dalle spezzine fino al 40-55 finale. Gli Aquilotti 2007-08 di Betta vanno in trasferta a Varazze cedendo 16-8 ma dimostrando buoni progressi nel corso dell’anno per un gruppo che ha ampi margini di crescita.

Sabato con altre due partite e un incontro di minibasket. L’Under 14 élite, nell’ultima partita di campionato e con il terzo posto già acquisito grazie al successo con Loano, affronta la capolista Canaletto che si presenta al Palaravizza con tutti e sei i giocatori che hanno disputato il Torneo delle Regioni. Nonostante le assenze di Porcella e Arrighetti (dopo la partita di lunedì non si è ripreso) gli alassini giocano un ottimo primo quarto ma subiscono il parziale nel secondo tempo; dopo l’intervallo lungo l’Alassio non ci sta, gioca un terzo quarto in equilibrio ma inizia a rimontare dando tutto nell’ultimo periodo mettendo in allarme gli spezzini che vincono con sole 5 lunghezze di vantaggio: 57-62 il risultato finale.

Neanche il tempo di rifiatare e l’Under 14 femminile gioca gara 3 di semifinale regionale e questa volta è tutta un’altra storia rispetto alla partita del giorno prima: le ragazze targate Blue Ponente dominano dall’inizio della partita e incrementano fino al 69-41 che dà l’accesso alla finalissima contro la favorita Basket Pegli.

Sabato mattina è stato anche il tempo degli Scoiattoli del 2010-2011 che, con Albenga, hanno dato vita a tantissime partite di 3 contro 3 giocando tanto, divertendosi, facendo nuove amicizie e passando una bella mattinata nel vero spirito minibasket.

Domenica è stato il giorno della selezione provinciale 2005 maschile: dopo la convocazione per Marta in quella femminile è toccato ad Alessandro, Andrea, Leonardo e Giacomo (con Sergio che era convocato ma non ha potuto partecipare per infortunio) giocare nelle fila della selezione savonese. Al termine di un’intensa giornata i savonesi raccolgono due vittorie (con Tigullio e Imperia) e due sconfitte (con Genova e Spezia) con gli alassini che, aspetto molto importante, giocano tanto e da protagonisti. Un plauso, a dimostrazione del bel gruppo, va a Marco e Sergio che sono venuti a sostenere i compagni per l’intera giornata!
E vediamo ai giovani del vivaio. Con un pizzico di orgoglio per una società come quella alassina che punta a formare giocatori, ultimamente, tra i suoi tesserati, Matteo Revetria ha raggiunto, con l’Ospedaletti, la semifinale del campionato di Serie C ligure cedendo solo al Cus Genova per l’accesso alla finalissima. Maria Ellena con l’Under 18 femminile dell’Amatori ha raggiunto le finali nazionali di categoria e la finalissima del campionato di Serie C. Tommaso Merello con la Pallacanestro Biella è arrivato agli interzona tra le trentadue squadre più forti d’Italia, mancando l’accesso alle finali in un girone molto equilibrato ma risultando il miglior marcatore della squadra.