Accedi o registrati

Sei un nuovo utente? Registrati

Hai un account su un social network? Accedi con il profilo che preferisci


Hai un account CrazyForSport o Gioca?

A.S.D. PALLACANESTRO ALASSIO

NEWS

18/04/2018
Settimana con dodici partite....

Settimana con numerosissimi impegni in casa Pallacanestro Alassio, ecco una sintesi delle tante partite disputate con sette referti rosa e cinque gialli per le compagini gialloblù.

Martedì prima partita in Coppa Liguria per l’Under 16 maschile, a Pietra Ligure, con Maremola. “Successo per i nostri ragazzi che vincono 47-53 e che vede l’esordio, grazie al regolamento, di due 2004 con questo gruppo. I ragazzi hanno sempre condotto l’incontro anche se hanno giocato a fasi alterne”.

Mercoledì l’Under 14 élite, con My Basket Genova, domina i primi due quarti andando all’intervallo avanti di 13 (35-22). L’uscita prematura e non tanto meritata per falli di alcuni gialloblù compromette l’incontro nell’ultimo quarto che vede gli alassini cedere 60-65 nella prima gara del girone Top. “Purtroppo, per come è stata formulata questa fase, questo girone ha una buona valenza solo ai fini della crescita dei ragazzi in un contesto molto competitivo ma ha già decretato le due finaliste. Il dato più positivo? Contro una squadra molto fisica come il My Basket, in tre partite, siamo riusciti a giocare alla pari e anche meglio in 11 quarti su 12 sbagliando solo il terzo quarto della seconda partita anche se i referti rosa sono sempre andati ad appannaggio della compagine genovese”.

Giovedì un’Under 15, con diverse assenze per infortuni e riposi concordati, cede al Loano Garassini 68-32 in un match comunque utile alla crescita di chi è sceso in campo in un campionato affrontato per capire su quali fondamentali si deve insistere maggiormente ad allenamento. “L’Under 15 per noi è il campionato ideale per sviluppare le capacità dei ragazzi e lavorare in prospettiva futura”.

L’Under 13 supera Sea Sanremo confermandosi prima forza del girone A. Dopo due quarti giocati molto bene i gialloblu si rilassano un Po ma incrementano il risultato anche dopo l’intervallo lungo. “Vinciamo 82-34 e confermiamo i passi avanti di questo numeroso gruppo che sta migliorando partita dopo partita”.

Sabato l’Under 16 gioca nuovamente con Maremola ma questa volta in campionato: in palio c’era in sesto posto finale e i gialloblu lo conquistano meritatamente anche se al termine di una gara giocata a sprazzi contro la zona avversaria. “La vittoria per 43-39 testimonia la nostra, ancora, alta difficoltà ad attaccare certi tipi di difese e ci aiuta a capire che bisogna migliorare nella velocità con cui si prendono alcune scelte sia difensive che offensive”.

L’Under 14 femminile, a Bordighera con Ardita Genova, al termine di un match molto equilibrato la spunta di un solo punto confermandosi nelle prime posizioni della fase élite. “Non una prestazione ottimale ma ciò che serviva per arrivare seconde e affrontare la semifinale con eventuale gara 3 in casa.

Gli Aquilotti 2007-08 di Betta, al termine di una bella gara, cedono 10-14 al Vado Callandrone ma danno bei segnali di miglioramento. “Il gruppo sta affrontando il campionato con entusiasmo e costanza e questo è un bel segnale per la crescita futura dei ragazzi”.

Domenica l’Under 16 completa il tour de force con la terza partita della settimana (seconda in Coppa Liguria) affrontando una squadra mai affrontata, il Busalla. “Dopo un inizio disastroso e un secondo quarto in equilibrio siamo andati al riposo lungo sotto 21-36, Il terzo quarto ci vede recuperare 6 lunghezze ma è nell’ultimo che si compie l’impresa dando un parziale di 26-7 e vincendo 63-53! Complimenti ai ragazzi per la reazione dopo un primo quarto giocato male soprattutto per stanchezza mentale viste le tante partite nella settimana. Questa partita sarà ricordata a lungo, soprattutto se si capisce che con il giusto atteggiamento nulla è impossibile”.

Nel pomeriggio doppia partita minibasket per Aquilotti Senior e Junior con due belle partite con Vado Scuola Basket. I 2007-08 di Laura vincono 14-10 mentre i 2008-09 vincono 13-11 ma: “a parte questi due successi è da registrare il bel pomeriggio di sport e divertimento al quale i bimbi hanno partecipato in gran numero”.

L’Under 14 élite gioca, a Loano, la seconda partita della fase Top regalando il primo quarto (25-6) con i loanesi entrati in campo facendo valere la maggiore fisicità. I gialloblù rientrano nel match con le proprie caratteristiche di tecnica e squadra grazie all’apporto di tutti e 11 i ragazzi scesi in campo. “Alcuni fattori nei momenti clou non ci consentono di operare il sorpasso e alla fine la maggiore freddezza loanese ai liberi fa la differenza chiudendo 76-67 un incontro che non conta nulla ai termini della qualificazione alla finale regionale ma che, se interpretato nella giusta maniera, è occasione di crescita”.

La Serie C esce dai playoff, nei quarti di finale, cedendo alla forte compagine di Audax San Terenzo anche in gara 2 ma lottando fino all’ultimo nonostante il risultato di 31-59 sorrida alle spezzine. “In questa seconda partita le ragazze hanno dato quello che avevano ma la stagione non finisce qui, gli allenamenti continueranno e si pensa già alla prossima stagione al femminile del Blue Ponente Basket”.