Accedi o registrati

Sei un nuovo utente? Registrati

Hai un account su un social network? Accedi con il profilo che preferisci


Hai un account CrazyForSport o Gioca?

A.S.D. PALLACANESTRO ALASSIO

NEWS

24/10/2017
Si inizia ad andare a regime...

Si inizia ad andare a pieno regime con i campionati basket e in questa settimana sono scesi in campo, per la Pallacanestro Alassio, gli Under 20, gli Under 16, gli Under14 Elite, la Serie C femminile e l’under 16 femminile.

Sotto le insegne del Blue Ponente Basket si gioca la prima di campionato, in Serie C a Chiavari, con il Villaggio. In una gara dove le ponentine avevano qualche assenza di rilievo riescono a tenere botta per tutto l’incontro nonostante il 55-44 le veda uscire con il referto giallo.

L’Under 20 maschile gioca due partite, in settimana con Ospedaletti, formazione che raggruppa i ragazzi di Taggia, Bordighera, Ventimiglia e altri in prestito tra cui il gialloblù Matteo Revetria. La partita è stata piacevole e a fine terzo quarto gli alassini erano ancora dentro il match, sotto di 10 lunghezze, ma nell’ultimo tempo gli Orange allungano fino al 52-75 finale. Nella seconda di campionato i ragazzi gialloblù giocano alla pari con Basket Pegli stando anche avanti nel punteggio per buona parte dell’incontro. Nell’ultimo quarto però hanno un calo che li condanna al 68-62 finale in una partita equilibrata fino all’ultimo.

Vittoria per le ragazze dell’Under 16 femminile che giocano una gara molto equilibrata con Meeting Vernazza. Alla fine di una bella partita hanno la meglio con il risultato di 63-61 che fa morale e deve essere un incentivo per continuare a voler migliorare.

Debutto per i 2002-03 privi per la prima volta di Tommaso Merello che, come tutti sanno, è andato in prestito a Biella. Di fronte gli Under 16 maschili (nella foto) avevano Olimpia A, squadra nata dall’unione di Taggia, Bordighera e Imperia. Con sorpresa,ma solo per chi non vede quanto i ragazzi si impegnano ad allenamento, i gialloblu sono stati in partita per tutto il match e peccato solo per i 5 minuti di black out nel secondo quarto, 42-51 il risultato finale.

 

Bella partita a Genova contro My Basket per l’Under 14 élite. Nonostante il netto divario fisico a favore dei genovesi i ragazzi alassini lottano, giocano una gran partita sempre in equilibrio chiudendo il terzo quarto sopra di uno ma cedendo nell’ultimo tempo 58-52. “Un bravo ai ragazzi che hanno disputato un’ottima gara contro una delle favorite del campionato. Unico rammarico? Non avere avuto una designazione consona a un livello élite che permetterebbe a chi scende in campo di crescere ulteriormente… Complimenti alle due squadre che hanno dato vita ad una gara ad alti contenuti e anche a chi e’ stato designato per dirigerla che ha fatto il possibile vista la giovane età”.