Accedi o registrati

Sei un nuovo utente? Registrati

Hai un account su un social network? Accedi con il profilo che preferisci


Hai un account CrazyForSport o Gioca?

CRONACHE SPORTIVE

01/05/2019
PRIMI AL MEMORIAL PAPINI DI RIMINI UNDER 15

Il Memorial Papini di Rimini è diventato uno dei tornei giovanili più importanti e quest’anno ha raccolto numeri impressionanti. Da lunedì 22 a giovedì 25 aprile si è giocato in ventiquattro palestre dislocate nella città di Rimini e paesi limitrofi, si sono iscritte centoventiquattro squadre provenienti da tutta Italia divise nelle categorie dai più piccoli Aquilotti fino all’Under 15. Circa 1.200 i giovani cestisti coinvolti sui campi di gara. Sono questi i numeri del Memorial Claudio Papini, giunto alla sua tredicesima edizione, e la Pallacanestro Alassio è stata invitata dal comitato organizzatore come lo scorso anno per il Silver.

Il lunedì di Pasquetta i ragazzi dell’Under 15 della Pallacanestro Alassio si dirigono alla volta di Rimini e arrivano nella città romagnola dopo pranzo; tempo di riposare un poco e sono già in campo nella palestra di Spadarolo contro il Varese Young Eagles (dodici vittorie su dodici partite disputate nel suo campionato). Al termine di un incontro molto equilibrato gli alassini allungano negli ultimi minuti e vincono 60-52.
 

Durante il torneo i gialloblù alloggiano a Viserba e la sera scoprono una gelateria pasticceria che sarà la loro meta preferita. Martedì mattina, nella bella palestra di Villa Verucchio, l’Alassio affronta l’Olimpia Camposampiero e ottiene un ampio successo per 85-34 con tutti i gialloblù protagonisti in campo.

Pranzo, giro per Rimini e la sera la compagine alassina, nella palestra di Viserba, affronta la Bsl San Lazzaro. “La gara è nervosa, noi giochiamo il nostro solito basket semplice cercando di ovviare ai loro raddoppi e riusciamo a portarla a casa con un buon 87-68. Il post partita si festeggia con una bella crêpe”.

Mercoledì è tempo di semifinali e al mattino il team gialloblù si dirige verso il bel palazzetto di Santarcangelo di Romagna dove si fronte trova il Team Battaglia Mortara che disputa il campionato Under 15 Eccellenza lombardo. “Sappiamo che la gara non sarà facile ma dimostriamo maturità e alla fine vinciamo 56-52 risolvendo la partita negli ultimi minuti. Torniamo a Viserba, pranziamo, piadina per merenda e andiamo a vedere l’altra semifinale dove il Dolphins Riccione supera l’Auxilium Torino che disputa il campionato Eccellenza in Piemonte”.
 

Dopo aver festeggiato il compleanno di Andrea a cena e trascorso la serata al Palaflaminio con tutte le squadre, i ragazzi alassini tornano in albergo, riposano tutta la notte pronti per la finalissima del 25 aprile.

A Rimini l’Alassio trova di fronte una squadra molto più fisica, i Dolphins Riccione, che nei primi minuti fa valere la propria fisicità prendendo un buon margine, ma pian piano i gialloblù recuperano andando all’intervallo lungo sul 37-37. “A fine terzo quarto torniamo a mneo 7 ma nell’ultimo periodo la voglia di vincere è tanta, sorpassiamo la squadra romagnola e in volata ci aggiudichiamo per 84-78 un bellissimo incontro dando inizio ai festeggiamenti per la conquista del Memorial Under 15 Silver“.

 

“Pranziamo in una delle migliori piadinerie di Rimini e ripartiamo orgogliosi di aver portato in alto i colori gialloblù in questo bellissimo torneo convinti che il ricordo resterà impresso in ognuno dei ragazzi presenti. Incredibile ma vero, partiti per Rimini con quattordici ragazzi (otto del 2004 e sei del 2005) e la voglia di vivere, come in ogni torneo, una bella esperienza, ci siamo ritrovati, partita dopo partita, a disputare gare importanti che hanno fatto fare un notevole passo avanti a livello di maturità e consapevolezza nei propri mezzi ai nostri ragazzi”.

La classifica finale: 1° Pallacanestro Alassio, 2° Dolphins Riccione, 3° Team Battaglia Mortara, 4° Auxilium Torino, 5° Happy Basket Castel Maggiore, 6° Loano Garassini, 7° Bears Spinea, 8° Varese Young Eagles, 9° Invictus Bologna, 10° Assigeco Piacenza, 11° Masters Carate, 12° Bsl San Lazzaro, 13° Basket Seregno, 14° Car Vigevano, 15° Pallacanestro Prato, 16° Olimpia Camposampiero.