Accedi o registrati

Sei un nuovo utente? Registrati

Hai un account su un social network? Accedi con il profilo che preferisci


Hai un account CrazyForSport o Gioca?

CRONACHE SPORTIVE

08/10/2018
U15 ECCELLENZA: ALASSIO 69 - LAVAGNA 54

Prima di campionato e ottima cornice di pubblico al Palaravizza di Alassio per il campionato Under 15 Eccellenza che rappresenta il massimo torneo a livello nazionale.

Ospite dei gialloblù è il Blue Sea Basket Lavagna che, al contrario degli alassini, in altre categorie ha già esperienze di campionati di Eccellenza. La partenza degli alassini è però importante e con un gran primo quarto chiudono i dieci minuti iniziali avanti 27-9. Partita finita? Neanche per idea e i tigullini iniziano a giocare bene rosicchiando qualche punto e andando all’intervallo lungo sul 38-24.

Alla ripresa del gioco la partita continua in equilibrio con Lavagna che arriva anche sotto le dieci lunghezze di svantaggio ma i gialloblù alassini non ci stanno e chiudono la contesa vincendo 69-54.
 


TABELLINO


Pallacanestro Alassio – Blu Sea Basket Lavagna 69-54
(Parziali: 27-9; 38-24; 54-37)
Pallacanestro Alassio: Manfredi 4, Mancuso, Mola 18, Filippi, Venzo 1, Giribaldi 8, Arrighetti 11, Martini, Ghezzi 1, Robaldo 7, Iaria 15, Porcella 4. All. Ciravegna, ass. Devia – Porro
Blu Sea Lavagna: G. Miaschi 10, Isetti 7, Spadaro 5, E. Miaschi 5, Mombelli 8, Rossi, Vargas 17, Siligardi 2, Sannino. All. Bertelà, ass. Doccini

PAGELLE


“È stata una partita iniziata benissimo ma proseguita in equilibrio come è giusto che sia in un campionato così importante dove nessuno regala nulla – dicono i dirigenti locali -. C’è da dire che per due settimane ci siamo potuti allenare solo al campetto all’aperto che non è per niente il massimo per i ragazzi che ne hanno risentito anche a livello di piccoli infortuni ma ora rientreremo finalmente alla normalità. Siamo contentissimi per il primo punto di Venzo dopo uno stop forzato di quasi un anno e per l’esordio di Mancuso con i nostri colori. Domenica affronteremo la lunga trasferta di Sarzana e ci auguriamo di vedere i miglioramenti che contiamo proseguano nel corso di questa lunga stagione”.